1

teatro castelletto dylan

CASTELLETTO. 20-03-2017- Sabato 25 marzo, nell’ambito della rassegna teatrale "Lakescapes - teatro diffuso del lago", andrà in scena “How does it feel? Something about Bob Dylan dell’Accademia dei folli, nella sala polivalente Calletti a Castelletto Sopra Ticino alle ore 21.

Lo spettacolo racconta la storia di Bob Dylan quando non era Bob Dylan. Quando cioè si chiamava ancora Robert Zimmermann e viveva a Duluth in Minnesota. Non aveva ancora scritto alcuna canzone, ma lui diceva che già c’erano tutte ed erano dentro di lui. Cambiò nome in Robert Allen e si trasferì a Minneapolis, sempre Minnesota. Poi diventò Robert Allyn, con la y, perché sembrava più particolare. Ma quanti nomi cambiò ancora prima di diventare Bob Dylan? Lo si scopre solo alla fine della piece. Lo spettacolo, per la regia di Carlo Rocaglia, e testi di Emiliano Poddi, ha un cast poliedrico: Enrico De Lotto: contrabbasso, Paolo Demontis: armonica, Vincenzo Novelli: chitarre, Giò Dimasi: percussioni.

Ingresso  € 13; ridotto con prenotazione € 10; bambini fino a 10 anni € 2

Per prenotare è possibile: scaricare il coupon dal sito dell'Accademia dei Folli, telefonare allo 011 0740274, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(g.d.)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.