1

barriere architettoniche

ARONA-21-9-2016- Nella giunta comunale di martedì 20 settembre è stata approvata un innovativa ed importante agevolazione finalizzata all'abbattimento di barriere architettoniche nei negozi aronesi. E' prevista infatti l'erogazione di un contributo pari al 20% (al netto di Iva per i titolari di partita Iva, ed al lordo per i soggetti non titolari di partita Iva) dell'effettivo costo sostenuto per la realizzazione dell'intervento di abbattimento delle barriere architettoniche da parte di proprietari o locatari, non tenuti per legge o regolamenti, abilitati ed autorizzati ai sensi della vigente normativa in negozi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita, esercizi pubblici, locali adibiti ad attività artigianale pubblica, locali aperti al pubblico. L'agevolazione consiste in un contributo determinato nell'entità e nei limiti della somma pagata a titolo di Tassa sui Rifiuti (TARI) nel triennio successivo all'ultimazione dei lavori e con riferimento alla TARI dovuta nel momento dell'inizio dei lavori. Sono esclusi dall’agevolazione gli esercizi c.d. “compro oro”, “sexy shop” e sale scommesse o che detengono al loro interno “slot machine” in quanto attività che esulano dalla finalità dell’Ente, nonché coloro che non risultano in regola con i pagamento di tributi comunali. La delibera di giunta passerà per la definitiva approvazione nel Consiglio Comunale prossimo e decorrerà dal 1 gennaio 2017.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.