1

furio colombo

ARONA -10-11-2017- Sarà Furio Colombo,

giornalista e scrittore, deputato e senatore, a ricevere domani, sabato 11 novembre, il premio letterario internazionale Città di Arona "Gian Vincenzo Omodei Zorini" alla carriera, la cui premiazione si svolgerà alle 17.30 all'Hotel Concorde. Il premio, giunto alla sua diciannovesima edizione, è nato per ricordare il medico di Grignasco, scrittore e lettore vorace ed è organizzato dal Circolo culturale omonimo. Per la sezione Medici scrittori nel mondo, il primo premio per il racconto in lingua italiana è stato assegnato ad Arturo Lattuneddu di Forlì; per il racconto in tedesco, a Marko Peter di St. Gallen (Svizzera);  Daniel Vrac di Bois Le Roi (Francia) ha vinto per il testo in francese mentre per la lingua spagnola, vincitore è Guillermo Alvaroz di Quito (Equador). Tra gli editi di narrativa, sezione aperta ai volumi a stampa in lingua italiana, si è affermata Annalisa Pardi; secondo posto per Patrizio Fiore e terzo a Maria Roccasalva- La giuria dei lettori ha deciso una menzione speciale per Cesare Corda di Quartu S. Elena. Nella sezione inediti, invece, concorrevano i racconti brevi in lingua italiana. Il primo premio è andato a Fabrizio Malfatti di Viareggio, seconda Sonia Melchiorri di Roma, terza Sara Catalini di Roma.  Oltre al premio alla carriera  Furio Colombo, il premio del Circolo culturale "Omodei Zorini", che segnala esponenti del mondo culturale legati per origini o attività al nostro territorio, sarà consegnato ad Alessandro Barbero, saggista e studioso di storia medievale. (N.C)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.