1

cineforum

ARONA (MA RO) – Arona, riapre il cinema S. Carlo con una serie di film al giovedì, Castelletto Ticino riparte il cineforum. Ottobre sarà un mese ricco per gli appassionati di cinema che ritrovano due appuntamenti. Riparte da lunedì 3 ottobre, presso il Multisala Metropolis di Castelletto Ticino, il cineforum "Un lunedi’ Mai Visto", rassegna cinematografica giunta già alla 24° edizione, organizzata dal Comune di Castelletto Ticino e dall’ Associazione di Cultura Cinematografica “Quelli che il Cinema. Con inizio spettacoli alle ore 21.15 una programmazione di buon livello. Si parte con il film italiano “Le Confessioni” di Roberto Ando’ con Toni Servillo. In un hotel lussuoso, sulle rive di un lago tedesco, si incontrano i ministri delle finanze  dei paesi membri del G8,il Presidente del Fondo Monetario Internazionale, un frate, una scrittrice di libri per bambini e una rock-star. Un magistrale duello fra il potere del denaro e la spiritualità. Si proseguirà con “Taxi Teheran” (10 ottobre, film iraniano), “Truman” (17 ottobre, Argentina), Mustang (24 ottobre Cina). “La Sposa Bambina” (7 novembre, Yemen), 14 novembre  “Lui è Tornato”, un film tedesco che tratta il ritorno di Hitler nel 2014, “Lo Stato contro Fritz Bauer” (21, Germania) inchiesta su Adolf Eichman. Il 28 novembre “Al di là delle Montagne” (Cina). A dicembre il 5 “La Isla Minima” ( Spagna). Poi il 12“Tra terra e Cielo” ( India), il 19 “Un Padre ed una figlia” (Romania). Ad Arona cinque film tutti al giovedi’ (ore 21) con ingresso ad offerta libera. Tutti al femminile gli appuntamenti. Si parte il 6 ottobre con la “Pazza Gioia” di Paolo Virzi’ con Valeria Bruna Tedeschi. Poi “La Sposa Bambina” il 13 ottobre (Yemen), il 20 “Room “ (Eire), il 27 “Suffragette” (Inghilterra) il 3 dicembre “Florida” (Francia)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.