1

invorio municipio 1INVORIO - 26-04-2018 -  L’ex sindaco e

presidente della Casa di Riposo Medana Dario Piola torna nel Cda della struttura per anziani, da due anni al centro di battaglie politiche tra il sindaco Roberto Del Conte e la minoranza guidata da Cesare Vicari e Alberto Rollini. Piola ha ottenuto otto preferenze nel consiglio comunale, nove i voti per Massimo Terazzi, designato dal sindaco. Non eletti Nello Bacchetta (4), sostenuto anche lui dal sindaco, e Raffaele Conforte (1 ). Piola ha raccolto più voti di chi l’ha proposto (la minoranza, senza Cesare Vicari uscito al momento della votazione), ma Del Conte ha incassato bene: "Piola l’ha sponsorizzato la minoranza. Io non ho mai sostenuto il gioco dei cambi di poltrona, ma sono stato suo vice per dieci anni ed è persona degna e competente". Cristina Colombo, presidente del consiglio, non ha partecipato al voto per protesta. Le acque comunque alla Medana rimangono agitate. Il sindaco ha informato che la società Ecotrend di Cerrione ha contestato, con i suoi legali, l’assegnazione dell’appalto della gestione della Medana alla Kursana Scrl di Milano, ma con una nota sia la Regione Piemonte che il commissario dell’ente Michele Crescentini hanno confermato che, essendo la Medana una società di diritto privato, può scegliere autonomamente da chi servirsi. Alberto Rollini, capogruppo di minoranza, ha detto. "Siamo giunti ad un nuovo Cda in cui i rappresentanti del Comune, scelti dal consiglio e non più dal sindaco, sono due su cinque contro i quattro su sette precedenti. Il risultato di due anni di battaglie e spese inutili da parte del Comune. (M.R)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.