1

maya safari park

POMBIA - 09-08-2018 - Nuova vita per

Maya, un elefante femmina di 50 anni, giunta nel mese di giugno al Safari Park di Pombia, grazie al progetto Sos Elefanti Onlus, nato nel 2011 proprio al parco del Lago Maggiore, per promuovere la conservazione degli elefanti nel Borneo. Grazie a questo importante progetto Maya, un bell'elefante femmina di razza indiana liberata a Marsiglia, è arrivata nel Novarese. Denutrita e con una brutta infezione all'arto posteriore destro, è stata curata e ha ora una casa e tutto l'amore che fino a pochi mesi fa gli sono stati negati. Grazie a Sos Elefanti sono state costruite nuove stalle per ospitare Maya, in cui può vivere senza essere disturbata. Dal Safari Park fanno sapere che solo n futuro, quando sarà pronta, altri elefanti, andranno a farle compagnia. La dieta di Maya è a base di verdure ed integratori. L'arrivo di Maya non è stato comunicato subito dal Safari Park, per per tutelarne la sua incolumità e per proteggerla dall’occhio curioso del pubblico, che comunque contribuisce alla sua salvaguardia: infatti, una parte dell’incasso dell’ingresso al parco viene destinata proprio al finanziamento di Sos Elefanti per l’acquisto di equipaggiamento, nutrimento e tutto ciò che è necessario per la tutela e la conservazione degli elefanti.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.