1

antonio raso

DIVIGNANO-7-11-2016- Ha destato profonda commozione e cordoglio in tutto l’Aronese l’improvvisa scomparsa di

Antonio Raso. Attuale vicesindaco nell’Amministrazione guidata da Daniele Zanotto eletto nel 2012, Raso è stato primo cittadino del paese per dieci anni. Era nato a l’8 agosto del 1952 a Lamezia Terme. Negli anni con la sua famiglia aveva creato e gestiva l’omonima impresa edile che ha sede in paese in via Repubblica. Tanti gli appalti negli anni sia nell’Aronese come in provincia di Novara. “Ho perso un amico” ha commentato il sindaco di Varallo Pombia, Alberto Pilone “una persona amabile, attenta ai problemi della gente. Con la sua attività aveva portato il nome di Divignano ovunque. Un uomo politico diverso, proprio per la capacità di stare vicino persone. Insomma un amministratore vero e sincero”. Raso lascia la moglie e la figlia. Ieri pomeriggio i ragazzi del Divignano Calcio hanno osservato 1’ di silenzio in sua memoria prima del fischio d’inizio. I suoi funerali si svolgeranno martedì alle 14.30 alla chiesa parrocchiale Santi Stefano e Rocco.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.