1

bandiera blu 2019

ARONA -14-07-2019 - Seconda Bandiera blu

consecutiva per Arona. Ieri infatti, sabato 13 luglio, si è tenuta la cerimonia ufficiale di alzabandiera in piazza Gorizia per il prestigioso riconoscimento ottenuto dalla spiaggia delle Rocchette, dopo quello appunto dello scorso anno. Il risultato maturato è il frutto di tutti i significativi interventi in ambito ambientale che l'Amministrazione guidata dal sindaco Alberto Gusmeroli ha messo in atto in maniera attenta e oculata dall'inizio del proprio mandato, ovvero dal 2010. "Siamo orgogliosi di avere la bandiera blu per il secondo anno consecutivo – ha affermato il primo cittadino – il lavoro fatto qui è stato sensazionale. Ricordiamo che la Nautica dopo alcuni anni è praticamente rinata". Gusmeroli ha quindi ricordato tutte le persone che hanno lavorato e si sono prodigate per il raggiungimento della riqualificazione dell'area. Un traguardo tagliato anche grazie a loro. Oltre al sindaco e all'Amministrazione comunale, erano presenti pure diversi cittadini e i componenti de “Gli Amici del Lago-Circolo di Legambiente”. "Purtroppo la costruzione indiscriminata in città che c'è stata per anni non ha di certo aiutato – ha quindi proseguito il sindaco – la roggia Molinara per esempio è stata quasi tutta intubata e interrata. Da alcuni anni abbiamo però svoltato" Gusmeroli ha esposto poi ai presenti il punto sui lavori al fiume Vevera, quelli al Rio Arlasca (vicino alla sistemazione) e ha evidenziato come il Lungolago sia stato sistemato in materia di scarichi e quindi rifatto. La cerimonia ha vissuto inoltre diversi momenti di intensità sulle note della Nuova Filarmonica Aronese.

 

bandiera_blu_5.jpgbandiera_blu_3.jpgbandiera_blu_6.jpgbandiera_blu_2.jpgbandiera_blu_4.jpgbandiera_blu_1.jpg

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.