1

judo kimono

INVORIO -11-09-2019 - Sarà un fine settimana dedicato allo sport ad Invorio. Come sottolineato dal sindaco, Roberto Del Conte, sabato 14 e domenica 15 settembre saranno "due giornate interamente dedicate alle famiglie e ai lori figli, perché il nostro paese possa continuare a essere occasione di incontro e di divertimento anche nei weekend".
La giornata di sabato è dedicata alla squadra Judo di Invorio in occasione dei suoi 40 anni di fondazione.  “Siamo particolarmente orgogliosi –ha commentato l’assessore allo sport Michela Baratelli - di festeggiare questo singolare traguardo dell’associazione Judo di Invorio, che da 40 anni opera con spirito di servizio e impegno educativo nello sport per i nostri ragazzi. Il lavoro di Betty Sartore e l’impegno costante dei numerosi volontari sono un esempio civico di quanto si possa riuscire a costruire nel tempo: non solo perché i nostri ragazzi hanno l’opportunità di fare uno sport sano, ma perché possono frequentare una palestra di formazione che li educa a vivere con gli altri e a condividere i valori della vita”.  
Alle ore 18 iniziano gli allenamenti per il gruppo dei più piccoli delle scuole di infanzia e primaria e a seguire i ragazzi della Secondaria: insegnante di eccezione sarà Fabio Basile, campione olimpionico Rio 2016. “La squadra di Judo di Invorio –ha ricordato l’assessore allo sport Michela Baratelli- ha raggiunto risultati eccezionali in questi 40 anni di attività, promuovendo questo sport a livello nazionale e internazionale, lavorando con umiltà, collaborazione e costante partecipazione con altre squadre”.

Sempre sabato pomeriggio, dalle ore 15, l’associazione Nuovi Orizzonti Polisportiva di Invorio Superiore organizza una gara regionale per i giovanissimi 6-12 anni in via Barro, in memoria di Giacomo Ruga. E’ il 16esimo anno che la gara viene proposta, ma per la prima volta in memoria del Presidente emerito.

Domenica 15 settembre, invece, si terrà il secondo Gran Premio “Volpi d’Invò” F1 a pedali, organizzato in collaborazione con l’associazione Le Volpi d’Invò e la squadra AIB di Invorio: “Un ringraziamento particolare –ha proseguito l’assessore Baratelli- a Elisa Gibin e Marco Ruga che sono stati promotori di questa iniziativa sportiva, originale nel formato.“  La gara inizierà alle 15 partendo da piazza Vittorio Veneto: il percorso si estende sino a via Pulazzini, alle nostre Scuole. Alle 16.30 seguirà la 1° coppa AIB: saranno i volontari dell’associazione a gareggiare in qualità di piloti lungo il percorso già tracciato.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.