1

archeia orchestra

ARONA - 09-12-2019 - “Il mondo degli strumenti ad arco”: questo il titolo del concerto dell’orchestra “Archeia” di Torino che si è tenuto con successo, sabato 7 dicembre alla sala polvalente San Carlo. L’iniziativa è stata promossa dalla “Università delle tre età” sede di Arona ed era aperta at tutti. Sono state proposte musiche di Edward Elgar, Peter Warlock, e altri, tutti presentati e diretti dal maestro Alessandro Maria Carnelli. L’"Archeia Orchestra" è nata a Torino nel 2017 per volontà di un gruppo di giovani provenienti da diversi conservatori di tutt’Italia, l’intento è quello di mettersi in gioco per cercare di migliorare e ringiovanire il panorama musicale italiano e portarlo in linea con i tempi.  Sul palco di Arona hanno suonato gli archi giovani studenti provenienti dai conservatori di Aosta, Catania, Cuneo, Milano, Novara, Sassari e Torino. Lunghi gli applausi che il folto pubblico ha attribuito ai giovani orchestrali. Il presidente dell’Unitre di Arona, Franco Filipetto, ha affermato; "L’iniziativa di Arona è stata mirata a diffondere l’amore e quindi l’ascolto della musica classica agli appassionati del territorio. Infatti, tra il pubblico infatti sedevano amanti della classica provenienti da tutto il circondario". Presenti anche il sindaco Alberto Gusmeroli, il suo vice Federico Monti e la rappresentante della Provincia di Novara Monia Mazza.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.