1

persico risotto foto

ARONESE - 27-12-2019 - Passato il Natale,

si pensa ora a San Silvestro e Capodanno: come sottolineato da Coldiretti, sulle tavole, arriverà anche il pesce delle imprese di Coldiretti del Lago Maggiore, secondo lago italiano per superficie.  In questo periodo dell’anno si pesca la trota di lago, il persico, il lucioperca, il luccio ed il gardon.

Tante le ricette adatte per queste feste e per il cenone di Capodanno: dal risotto al pesce persico alla trota di lago ripiena, ma tra i piatti più richiesti c’è il filetto di persico burro e salvia che, pur nella sua semplicità, sprigiona tutto il gusto del pesce di lago.

“In una situazione in cui 3 pesci in vendita su 4 provengono dall’estero, il consiglio, per scegliere pesce di qualità, è quello di fare acquisti nei mercati di Campagna Amica dove si possono trovare i produttori di Impresa Pesca ed avere ricette e consigli per cucinarlo al meglio. Nella nostra provincia di Novara è anche possibile rivolgersi alla Cooperativa Pescatori e Acquicultori del Golfo di Solcio, a Lesa - ricorda Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara – Vco - Oltre alla buona tavola, i consumatori in questo periodo stanno scegliendo anche i nostri agriturismi per passare qualche giorno: le nostre strutture sanno offrire una vasta gamma di attività, anche d’inverno, dallo sport ai percorsi archeologici e naturalistici, dai corsi di cucina al wellness. I visitatori hanno, oltretutto, la possibilità di visitare l’azienda e acquistare i prodotti, ottimizzando il rapporto prezzo/qualità, e possono anche assaggiare le ricette tradizionali cucinate dagli agrichef. Dal vino al riso, dalla Nocciola Piemonte Igp al miele, dalla frutta agli ortaggi, fino ai salumi, ai formaggi e alla carne: tantissimi i prodotti della nostra regione che i turisti cercano anche da portare a casa come souvenir".

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.