1

alberto gusmeroli

ARONA – 29-12-2019 - “Nessun aumento

di tariffe per il 2020 come avviene già da dieci anni. Ed un aronese su tre non pagherà l’addizionale Irpef”. Lo ha annunciato il sindaco Alberto Gusmeroli nel presentare il bilancio preventivo del Comune che ha avuto l’approvazione della maggioranza e dei due esponenti aggregati della Lista Cairo (11 sì). In consiglio comunale, il primo cittadino ha spiegato che è stata ampliata la franchigia di esenzione dell’Irpef a 12500 euro. Grazie agli ottimi risultati della raccolta differenziata (all’83%) non ci sarà nessun aumento della Tari nonostante i costi di smaltimento siano aumentati. Per il decimo anno consecutivo, inoltre, non saranno alzate le tariffe di nido, mensa, scuolabus, assistenza domiciliare agli anziani e disabili. Voto contrario da Nino Muscarà (Costruiamo il Futuro ora in Italia Viva) perché l’Irpef è sempre la più alta della zona. L’altra esponente di Italia Viva del gruppo misto Carla Torelli si è invece astenuta. Assente l’ex assessore Matteo Polo Friz. (m.r.)

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.