1

petardi

ARONA – 31-12-2019 – Divieto di scoppio di fuochi d’artificio e/o botti anche ad Arona stasera, 31 dicembre, pur senza ordinanza apposita del sindaco. Come ricorda sul suo profilo Facebook ufficiale il sindaco Alberto Gusmeroli: “Divieto senza necessità di alcuna ordinanza (peraltro considerata dalla giurisprudenza non corretta e/o valida), in base al rinnovato regolamento di polizia locale, a tutela degli animali ma anche degli uomini visto il numero sempre elevato di feriti da materiale esplodente”. Il regolamento prevede infatti all’articolo 29, comma 10, il divieto d’uso di botti, petardi ed affini in aree pubbliche e sulla pubblica via tutti gli anni dal 30 dicembre al 1° gennaio, fatta eccezione per i materiali pirotecnici che si limitino alla produzione di effetti luminosi.
Il sindaco di Arona conclude: “Da non trascurare le gravi responsabilità in caso di ferimento di terze persone, in sostanza ci si può divertire anche senza botti”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.