1

lesa solcio vista

LESA - 26-03-2020 -- A causa dell'emergenza

per il coronavirus covid-19 quest'anno non si svolgerà la tradizionale cerimonia di commemorazione per la fucilazione dei Martiri di Solcio, inizialmente programmata per sabato 28 marzo. Il ricordo dei dieci giovani partigiani uccisi per rappresaglia accanto al vecchio imbarcadero, sarà comunque svolto in forma privata dal sindaco, Aloma Rezzaro, che onorerà il cippo con un mazzo di fiori.  "La cittadinanza è invitata ad unirsi idealmente nel ricordo dei nostri martiri  per la libertà", si legge sul sito del Comune.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.