1

Goletta Laghi rocca Arona

ARONA- 19-12-2016- Apprezzamento per la sensibilità e per l’impegno nella bonifica delle acque e stimolo a proseguire con determinazione i progetti ambientali previsti, incremento della raccolta differenziata, estensione della zona pedonale e costruzione di nuove piste ciclabili. Così Legambiente sul risanamento del torrente Vevera da parte dell’amministrazione comunale di Arona: “Abbiamo appreso con estrema soddisfazione i riscontri positivi emersi dalle analisi preliminari sulla qualità delle acque del torrente Vevera, effettuati dall’Amministrazione comunale di Arona e da Acque Novara Vco, per verificare l’efficacia di alcuni interventi di bonifica recentemente realizzati”. Così, in un comunicato stampa, Roberto Signorelli, referente locale di Legambiente e coordinatore della Goletta dei Laghi per il Verbano piemontese- con la Goletta dei Laghi di Legambiente abbiamo iniziato nel 2013 a monitorare lo stato delle acque anche nel basso Verbano, segnalando le diverse criticità riscontrate nelle località rivierasche. Dopo quattro anni possiamo affermare che la sensibilità delle amministrazioni locali verso questa problematica è cresciuta nel tempo e apprezziamo molto il loro impegno e gli interventi di risanamento per ottenere una migliore qualità dell’ambiente a salvaguardia dell’ecosistema lacustre.

“Per quanto riguarda la situazione di Arona, già quest’anno alla città era stata assegnata la terza vela nella Guida alle migliori località balneari del paese, pubblicata a cura del Touring Club Italiano sulle valutazioni di Legambiente.

Auspichiamo che, oltre alla qualità delle acque di balneazione, vengano portati avanti con determinazione anche gli altri progetti di qualità ambientale previsti dall’amministrazione: come l’incremento della raccolta differenziata, l’estensione delle zone pedonali e la costruzione di nuove piste ciclabili. Queste azioni consentirebbero alla città di raggiungere nuovi punteggi nei parametri di valutazione ambientale per poter conseguire la quarta vela e candidarsi anche per ottenere la Bandiera Blu delle località turistiche sostenibili.

Ottenere una buona valutazione in questi importanti strumenti di informazione, diffusi a livello nazionale e internazionale, costituirebbe un presupposto fondamentale per la promozione turistica e lo sviluppo economico del territorio”.

 

Rilevazioni Legambiente Vevera 2016

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.