1

bici rubata arona

VERBANIA - 28-07-2020 -- Quasi due anni

e 900 euro di multa è il conto che la giustizia italiana ha presentato a Kadri Bassel, il 23enne magrebino, irregolare in Italia, che il 12 luglio è stato arrestato per il furto di una mountain bike da un’abitazione di viale Baracca, ad Arona. In compagnia di un complice rimasto ignoto e che è poi fuggito, visto da un vicino di casa, ha scavalcato li cancello di un’abitazione prelevando la bici e passandola all’amico. Il proprietario se n’è accorto quasi subito, poiché stava per uscire. Sono così stati allertati i carabinieri, la cui stazione è poco distante, i quali hanno impiegato poco a individuarlo. Dopo l’arresto, Bassel è stato scarcerato con l’obbligo di firma. Nel procedimento per direttissima ha scelto di essere processato con rito abbreviato. Il giudice ieri l’ha condannato a un anno, nove mesi e dieci giorni oltre a 900 euro di multa.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.