1

App Store Play Store Huawei Store

arona navigazione uffici

ARONA  – 13-04-2017- Oltre due milioni di turisti sui battelli della Navigazione Lago Maggiore nel 2016. E con l’orario estivo, che partirà dall’8 aprile, una settimana prima di Pasqua, tante novità. Quest’anno la gestione governativa della Navigazione dei Laghi Maggiore, Como e Garda compie 60 anni (è nata nel 1957) e Paolo Mazzucchelli, direttore di esercizio del Lago Maggiore, punta a migliorare i già buoni risultati del 2016.” Spiega: “Il “Circuito Lago Maggiore” Express, che permette con il collegamento ferroviario di raggiungere Locarno con il trenino delle Centovalli e poi di ridiscendere il lago con battello (o viceversa), da luglio fino a settembre ci sarà tutti i giorni, mentre da aprile fino a giugno ci sarà dal giovedì  alla domenica. Un potenziamento del servizio richiesto da molti turisti. Con il nuovo orario, già visibile sul nostro sito e che rimarrà in vigore fino al 28 ottobre, ci saranno più corse per le isole con partenza da Carciano. Ci sarà un aliscafo in più con partenza da Arona intorno alle 11,30 che raggiungerà le isole e l’Alto Lago. Avremo corse straordinarie in coincidenza con i mercati di Luino e Cannobio, con partenze da Locarno, Verbania e Arona. Nelle navi più grosse sarà possibile, pagando un piccolo supplemento, trasportare le proprie bici, mentre rimane ancora in vigore anche per il 2017 lo sconto di 20% su tutti i biglietti per i residenti dei paesi rivieraschi. Rientra in servizio, dopo due anni di stop per ammodernamenti, la motonave Roma.” Novità anche per l’Eremo di S, Caterina che entra nelle tratte dall’8 aprile:” Ci sono delle nuove corse in partenze da Stresa e Arona. Abbiamo modificato anche qualche orario, su suggerimento dei frati dell’eremo, per permettere ai turisti di poter assistere alla messa nella cappella.” Si è svolta ad Arona la premiazione del quinto concorso organizzato con lo scopo di premiare le immagini belle scattate da fotografi e amatori. 766 immagini esposte, 162 partecipanti, 10 i premi assegnati, nove quelli speciali. Il migliore scatto in assoluto è stato di Climaco Monti con l’”Aliscafo della Freccia della Valli”, per la categoria Lago Maggiore primo premio a Joaquin Fortuny con la foto “Locarno”, secondo ad Alfredo Albertini con “Verso Le Isole”, terza Sara Bodio con “Tocco Esotico”. Premio speciale “Lago Maggiore” all’ossolano Bruno Pessina per “Isola Bella dall’Alto.” (M.R.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.