1

bodycam foto

ARONA 14-05-2018 - Polizia municipale con

le body cam e le biciclette, ma ci saranno anche i vigilantes di supporto. Il Comune ha deciso di investire anche nelle body cam come in uso tra i policeman americani e introdotte di recente anche nelle grandi città metropolitane italiane. Spiega l''assessore alla sicurezza Matteo Polo Friz: "Quattro saranno utilizzate in prova tre mesi in modo gratuito. Sono piccole telecamere che il vigile si appunterà sul petto. Serviranno per registrare le dichiarazioni degli accertamenti e filmare determinate situazioni per evitare contestazioni. Se l'esperimento sarà positivo le acquisteremo". Previsto anche l'acquisto di due nuove biciclette come spiega il sindaco Alberto Gusmeroli: "L'idea ci è venuta da un progetto del Comune di Alessandria. I vigili si muoveranno meglio nel traffico e nella nuova Ztl". Nuove dotazioni che si aggiungono ai tablet elettronici per le multe, allo spray al peperoncino e alle motociclette. E per tutelare la sicurezza nel centro storico il Comune ha indetto una gara per un servizio di vigilanza notturna. A vincerla la Società Nord Ovest Union Security di Asti, che già aveva presidiato l'arco di Palmira in Piazza San Graziano. Un operatore ed un'autovettura saranno in servizio nelle ore notturne per monitorare le aree del centro storico, progetto destinato a proseguire nel 2019 e 2020. (M.R)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.