1

App Store Play Store Huawei Store

carabinieri notte due auto luci

ARONA- 18-03-2017- I Carabinieri della Compagnia di Arona hanno arrestato una donna di origini cinesi, di 49 anni, perché ritenuta responsabile del reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Le indagini effettuate hanno permesso infatti di accertare che la donna, titolare del centro massaggi “Hong Kong” situato ad Arona in via Roma, ha sfruttato sistematicamente l’esercizio della prostituzione di almeno tre sue connazionali, percependo di volta in volta l’intero corrispettivo in denaro delle prestazioni sessuali effettuate all’interno del centro. Le indagini hanno permesso di rinvenire e sequestrare anche 500 euro in contanti, provento dell’attività degli ultimi giorni.

 

A.P.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.