1

App Store Play Store Huawei Store

Arona consigliocomunale

ARONA 21-06-2017- – “Pago io l’iscrizione alla Conord”. Cosi’ il sindaco

Alberto Gusmeroli in risposte alle critiche del Partito democratico.  Il comune di Arona si iscriverà all’ Confederazione delle Province e dei Comuni del Nord e non all’Anco, l’Associazione dei Comuni d’Italia. Il sindaco Alberto Gusmeroli ha proposto al Consiglio comunale l’adesione all’associazione di marca leghista, partito di cui il sindaco è vice segretario regionale del Piemonte. Gusmeroli ha detto: “Per evitare qualsiasi polemica pagherò di tasca mia la quota di iscrizione annuale di 1500 euro. L’Anci costa 32000 all’anno di iscrizione e non serve a nulla. E’ a guida Pd e  funziona talmente male che, nonostante da cinque anni il  comune non sia più iscritto, continua a inviarci tutti gli aggiornamenti normativi. L’ associazione a cui aderiamo tutela meglio i comuni come il nostro .” Contrario il Pd . Alessandro Travaini: “ La Lega Nord ha chiamato e Gusmeroli esegue. Una Giunta che maschera molto bene facendo finta  essere civica e poi associa il comune di Arona ad un’associazione di partito. In passato il presidente dell’AnciI fu Osvaldo Napoli di Forza Italia. ” Nino Muscarà (Pd- Costruiamo il Futuro):” Se il sindaco ritiene che sia un’associazione valida per la città e super partes perché paga lui l’iscrizione ?” La maggioranza (10 voti) ha detto sì alla proposta.  Hanno risposto no, i tre consiglieri del Pd.

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.