1

App Store Play Store Huawei Store

arona municipio

ARONA –23-06-2017- Una richiesta di intervento al Ministero dell’Ambiente con una proposta di legge per risolvere il problema dei finanziamenti mirati alla chiusura delle discariche esauste. La invieranno 36 sindaci del Consorzio Medio Novarese. L’idea è stata spiegata in conferenza stampa, svoltasi nell’aula magna del comune di Arona, dal sindaco Alberto Gusmeroli: “ Chiediamo una proposta di modifica dell’attuale legge 36/2003 che comporti il superamento dei vincoli connessi alle polizze di fideiussione rilasciate a garanzia della gestione e della chiusura delle discariche da parte delle ditte che le gestiscono. Nel caso della discarica di Ghemme (ora esausta), si è rivelata probabilmente falsa, o comunque se idonea, assolutamente insufficiente (nove milioni quando ne servono 40). Vogliamo che i cittadini, anziché corrispondere in tasse una quota che finisce poi alle ditte che gestiscono le discariche, effettuino i versamenti su un conto corrente intestato alla Regione, garante di tutti.” La proposta non è stata firmata dal presidente della provincia di Novara (e sindaco di Castelletto Ticino) Matteo Besozzi con cui Gusmeroli ha già avuto scontri sulle modalità di gestione della discarica di Ghemme.  Gusmeroli spiega: “ Hanno firmato in tanti comuni importanti come Borgomanero, Gozzano, Lesa, Meina, Dormelletto, Veruno, Nebbiuno per citarne qualcuno.” Gusmeroli era affiancato dal neo sindaco di Cavaglio Gianfranco Zoia che ha aggiunto :“Il Consorzio ha in cassa solo un milione di euro e 600.000 all’anno servono solo per pagare le autobotti che ogni giorno portano via il pergolato dei rifiuti della discarica di Ghemme. Anche la discarica di Barengo, da ottobre, sarà satura e quindi bisognerà trovare nuove soluzioni. Siamo vicini ad una nuova emergenza. La raccolta differenziata spinta fa produrre risparmi ai cittadini che non possono essere poi vanificati da situazioni simili.” (M.R.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.