1

App Store Play Store Huawei Store

cappella ecce homo varallo

VARALLO - 02-07-2017- Il Sacro Monte di Varallo, capolavoro del rinascimento italiano, sarà una delle opere esposte al Palais de Tokyo di Parigi.

Renata Lodari, presidente dell’Ente di gestione Sacri Monti del Piemonte, dichiara: “Ad avvicinare il Sacro Monte ad una sede espositiva di alto livello come il Palais de Tokyo è stata la Cappella dedicata all’Ecce Homo, la 33ma del percorso di Varallo.

Il tutto è cominciato per caso, quando un giorno l’artista di origine ecuadoregna Aldo Paredes Orejuela in visita al Sacro Monte, è rimasto tanto colpito da questo luogo da decidere di farne il soggetto di un’opera d’arte. Non essendo possibile trasportare fisicamente la Cappella a Parigi, l’artista realizzerà una rappresentazione virtuale di questo luogo, così come delle statue e dei materiali in esso custoditi”.

Per la prima volta un’opera di livello mondiale come il Sacro Monte di Varallo viene riconosciuta come ‘prototipo assoluto dei diorami’: “Le Cappelle dei Sacri Monti- spiega Juschka Marie von Rüden nel catalogo che accompagna la mostra espositiva- riuniscono tutte le caratteristiche proprie del diorama: la presenza di elementi tridimensionali, uno sfondo dipinto e quant’altro. Rappresentano l’incarnazione fisica di un mistero immateriale”.

Sarà proprio il diorama uno dei temi clou dell’estete parigina. Inaugurata da pochi giorni, l’esposizione del Palais de Tokyo rimarrà aperta al pubblico fino al 10 settembre.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.