1

App Store Play Store Huawei Store

arco luce

ARONA -19-10-2017- La copia dell’arco

in 3D Palmira se ne è andata. In attesa di vederla posizionata a Parigi, ma ancora non si sa dove, la struttura ha abbandonato già da alcune settimane piazza San Graziano dopo oltre cinque mesi. Ed ora si fanno i conti di quanto è costata l’installazione in città. Mentre il sindaco parla di 50.000 visitatori giunti in Arona per ammirare la riproduzione dell’arco in 3D (numeri contestati dal Pd), i numeri certi sono invece quelli certificati dai costi degli allestimenti e dalle feste di inaugurazione e di addio, tenutasi a fine settembre con una serie di fuochi di artificio. La cerimonia di saluto all’arco che ha compreso momenti musicali ed un finale con effetti illuminanti ha avuto un costo di 6568 euro, più altri 1250 euro per altre spese. Fondi che vanno ad aggiungersi agli altri spesi in precedenza per la festa inaugurale, l’allestimento musicale durato alcuni mesi e la vigilanza notturna nei week end: ”L’arco è stato ospite a Dubai, Firenze, Londra e New York ed ora andrà a Parigi. Non so ancora dove perché sicuramente ci saranno più problemi d sicurezza perché Parigi puo’ essere un obbiettivo sensibile per l’Isis che ha già distrutto l’originale” Ed un sito americano “Hidden in the crag” , con componenti cabalistiche ed esoteriche, illustra la presenza dell’arco ad Arona con un articolo, corredato di video dell’arco e foto, dal titolo “L’arco andrà a Parigi ?”. Sulla pagina del sito foto ed immagini del sindaco di Arona insieme ad altre foto che riguardano Trump e Macron, presidente francese, prossimo ospitante dell’arco.  Gusmeroli se la ride.”Magari pensano che una città come Arona piccola con 15000 abitanti abbia dei poteri occulti per essere riuscita ad ottenere le stesse cose di megalopoli note in tutto il mondo. Invece è bastato crederci. E nel 2018 ripeteremo l’Air Show con le Frecce Tricolori e nel 2019 ospiteremo un evento planetario, il più importante che Arona abbia mai ospitato nella sua storia. Intanto godiamoci Vittorio Sgarbi: sarà lui ad inaugurare venerdì ( domani) i restauri della Torre Mozza in Rocca Borromea". (M.R)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.