1

App Store Play Store Huawei Store

arona piazza de filippi

ARONA -20-10-2017- Una nota sul sito

internet ufficiale del Comune di Arona, mette in guardia i cittadini da persone che chiedono denaro, facendo riferimento a presunte autorizzazioni in merito da parte del Comune. "Il Comune di Arona non ha autorizzato alcuna raccolta fondi. È previsto generalmente che l'Ente riceva una comunicazione scritta da parte di chi è intenzionato a farla con indicazioni di: soggetto promotore, modalità di raccolta e scopi della stessa. Nulla è pervenuto in tale senso - si legge nella nota - L'invito, pertanto, è quello di diffidare di chiunque chieda denaro o altro per raccolte "autorizzate" dal Comune, di segnalarle opportunamente e di verificare sempre la genuinità della richiesta". E ancora: "L'unica raccolta fondi in atto nel Comune di Arona in questi giorni è curata personalmente dall'assessore al Welfare Marina Grassani, e riguarda una mini sponsorizzazione di 20 euro per la realizzazione di un teatro a tema sulla violenza sulle donne, il cui ricavato andrà nel costituito "Fondo a favore di donne vittime di violenza". L'assessore consegna un elaborato che spiega l'iniziativa nonchè ricevuta della donazione. Entrambi i fogli portano il logo del Comune e tutti i dati identificativi", conclude la nota.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.