1

App Store Play Store Huawei Store

lega vergante arona sede

ARONA-15-01-2017- La sezione di Arona della Lega Nord avrà come segretario Monia Mazza, quella del Vergante, una volta feudo di Luca Bona, è commissariata e sarà gestita da Mauro Franzinelli. Lunedì sera ad Arona si eleggerà il nuovo segretario cittadino del Carroccio. Monia Mazza, 40 anni, laureata in legge con specializzazione in criminologia forense, da un anno presidente del consiglio comunale di Arona, è il candidato unico. Il sindaco Alberto Gusmeroli, dopo averla candidata senza fortuna in Provincia, suscitando il risentimento dei leghisti del borgomanerese, ora le offre la segretaria cittadina. Più caotica la situazione nel Vergante dove l'ex segretario Paolo Miazza si è trasferito, mentre il vice segretario Fulvio Ferraro è dimissionario. Mauro Franzinelli, ex segretario federale della Provincia di Novara, dovrà fare la conta degli iscritti superstiti e rilanciare il tesseramento 2017 nei 10 centri che comprendono Massino Visconti, Nebbiuno, Pisano, Colazza, Lesa, Meina, Invorio, Paruzzaro, Ameno e Armeno. La sezione del Vergante, un tempo molto numerosa, paga la vicinanza con Luca Bona, ex segretario provinciale poi caduto in disgrazia dopo aver sostenuto la candidatura di Gianna Gancia come segretario regionale, ma in precedenza anche figure di primo piano come l'ex sindaco di Colazza Federico Maggi avevano pagato invece la loro vicinanza ad Umberto Bossi. Insomma una continua resa dei conti interna che ha portato sempre più in auge il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli, ora vice segretario regionale che attualmente è anche commissario pro tempore della sezione aronese, che conta 50 di elettori tra militanti e sostenitori.

Maurizio Robberto

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.